kafalah con cornice

La condizione del minore straniero affidato a cittadino italiano con istituto di diritto islamico denominato “kafalah”

di Maurizio Ferrari Recentemente le Sezioni Unite Civili della Corte di Cassazione[1] hanno affermato che non può essere rifiutato il nulla osta all’ingresso nel territorio nazionale per ricongiungimento familiare, richiesto nell’interesse del minore straniero affidato a cittadino italiano residente in Italia con provvedimento di “kafalah” pronunciato dal giudice straniero, qualora il minore sia a carico[…]