diritto classic

Sulla rilevabilità d’ufficio delle nullità negoziali

di Maurizio Ferrari L’art. 1421 del codice civile, che riconosce la legittimazione ad esperire l’azione di nullità degli atti a «chiunque vi abbia interesse», precisa che la legge può disporre altrimenti ed attribuisce al giudice il potere di rilevare d’ufficio il vizio. Tale previsione, coerente con la logica che ha animato il legislatore del codice[…]