fisco 1

La prova del reato di dichiarazione infedele ex art. 4 D.L.vo 74/2000

di Claudia Fava e Giuseppe Carratelli Nota redazionale – Pubblichiamo la nota a sentenza n. 1328/15 Reg. Sent., Tribunale di Cosenza, Sezione Penale, 25/5/2015   Sommario Il caso oggetto della sentenza del Tribunale di Cosenza[1] La prova del reato di dichiarazione infedele[2] Il ‘doppio binario’ in materia penale tributaria[3]   1) Il caso oggetto della[…]

atti 1

Il giudizio dinanzi al TAR per l’accesso agli atti dell’agente della riscossione

di Claudia Fava e Giuseppe Carratelli Nota redazionale – Pubblichiamo la nota a sentenza n. 954/17 Reg. Prov. Coll., Tribunale Amministrativo Regionale della Calabria, Catanzaro, II sez., 15/6/2017 Sommario Il caso oggetto della sentenza del TAR Calabria[1] I presupposti per l’azione[2] Il giudizio in materia di accesso ai documenti amministrativi  ex art.116 c.p.a[3]   1)[…]

salisbury_field

Potere e diritto. Tracce di riflessione per una discussione tra sociologi politici e sociologi giuridici

di Antonio Costabile e Lucio D’Alessandro Nota redazionale – Il presente articolo è parte del volume in uscita di L. D’Alessandro e A. Montanari, “Disuguaglianze e crisi della fiducia. Diritto, politica e democrazia nella società contemporanea“, Franco Angeli, Milano, 2018. Viene qui proposto con il gentile consenso degli autori. La lunga storia che riassume le principali tappe del percorso[…]

banconote real

Appunti sul reddito di cittadinanza: dalla utopia alla distopia?

di Flavio Vincenzo Ponte Sommario 1. Perché riflettere su tema 2. Il dilemma della scelta tra “la persona che lavora” e la “cosa giusta” 3. Il sistema carrots and sticks: reciprocity e conditionality 4. A cosa serve il reddito di cittadinanza?   Perché riflettere su tema. Ragionare del reddito di cittadinanza significa – essenzialmente –[…]

berlin-187737_640

Dal paradigma bipolare al paradigma personalistico: la persona come prius rispetto all’azione delle pubbliche amministrazioni

di Maurizio Ferrari   La centralità della persona umana assurge a pilastro dell’ordinamento in virtù dei principi “personalista”, “pluralista” e “solidarista” espressi nell’art. 2 della Costituzione. Principi la cui valenza si esalta nella lettera dell’art. 3, 2° comma, del testo costituzionale, nel cui sintagma sono mirabilmente compendiati[1] quei valori della pari dignità sociale e del[…]

toronto-city-hall-1030718_640

Le eccedenze di personale nelle pubbliche amministrazioni

di Maurizio Ferrari L’eccedenza di personale nelle pubbliche amministrazioni trova la sua disciplina all’interno del c.d. Testo Unico dedicato al pubblico impiego, ossia, il d. lgs. n. 165/2001. Si tratta, invero, di disciplina non esaustiva atteso che  l’art. 33, d.lgs. n. 165/2001, fa esplicito riferimento alla l. n. 223/1991: “Le pubbliche amministrazioni che rilevino eccedenze[…]