frattale 3-1

Incertezze nella qualificazione giuridica del contratto di brokeraggio

di Maurizio Ferrari È opinione diffusa che con il contratto di brokeraggio prenda corpo un rapporto giuridico intercorrente fra colui che intenda stipulare una polizza assicurativa e un mediatore, denominato broker, la cui attività si risolve nel rendersi intermediario al fine di favorire la conclusione del contratto di assicurazione. La giurisprudenza ha chiarito che quella[…]

frattale 2

La controversa questione dell’interpretazione extratestuale del contratto

di Maurizio Ferrari «Sebbene l’art. 1362 c.c. non stabilisca alcuna gerarchia ermeneutica tra il criterio dell’interpretazione letterale e quello della comune intenzione delle parti, quale emerge anche dal comportamento posteriore tenuto dalle stesse, quest’ultimo deve essere tenuto presente al fine di stabilire ciò che le parti hanno effettivamente voluto e non per giustificare la surrettizia[…]

de fanale

Il contratto di assicurazione della responsabilità civile automobilistica fra art. 1917 c.c. e codice delle assicurazioni private

di Maurizio Ferrari La specificità giuridica del rischio automobilistico scaturisce dalla dimensione sociale del problema di una tutela dal rischio della circolazione stradale e dei relativi costi[1], richiedente la formulazione legislativa di una ipotesi di responsabilità civile “speciale”, rispetto alla “clausola generale” dell’art. 2043 c.c.[2], concepita dal legislatore del codice del 1942 nell’ambito di una[…]

stretta mano

Contratto di associazione in partecipazione, causa negoziale e qualificazione giuridica della prestazione

di Maurizio Ferrari   Nel contratto di associazione in partecipazione con apporto di prestazione lavorativa da parte dell’associato, l’elemento differenziale rispetto al contratto di lavoro subordinato con retribuzione collegata agli utili d’impresa risiede nel contesto regolamentare pattizio in cui si inserisce l’apporto della prestazione da parte dell’associato[1]. Il rapporto di associazione scaturente dal contratto, disciplinato[…]

contract

Il contratto di agenzia fra codice civile e diritto comunitario

di Maurizio Ferrari Il contratto di agenzia rientra fra i contratti tipici disciplinati dal codice civile, che ne fornisce la nozione all’art. 1742 definendolo come il contratto con il quale una parte (l’agente) assume stabilmente l’incarico di promuovere, per conto dell’altra (il preponente), verso retribuzione, la conclusione di contratti in una zona determinata. La disciplina[…]